amore e Angeli

Amore e Angeli: cosa mi hanno insegnato

Amore e Angeli: i miei ‘segreti’ per te

Qualche giorno fa ho scritto la newsletter settimanale per gli iscritti alla mia lista, e mi è venuto di parlare di Amore e Angeli, per farti capire cosa mi hanno insegnato in questi anni, che possa esserti utile.
Quello che ho scritto non è sempre stato preso bene, perché purtroppo circolano in giro delle sbagliate convinzioni, tipo quella che gli Angeli possano riportare da noi la persona amata, che ci possano far ricongiungere con qualcuno che ha deciso di chiudere una relazione con noi.

Beh ora ti dico cosa ne penso io, in base a quello che ho capito da loro.
Prima di lavorare con loro immaginavo che insegnassero solo il concetto di ‘volemose bene’,ma in realtà non è soltanto questo.
Mi hanno davvero aiutata molto ad essere EQUILIBRATA e a GIOIRE delle mie relazioni, mentre prima ero spesso ‘vittima’, o dipendente emotivamente, o ci impiegavo una vita a dimenticare la storia di turno.

La prima cosa che gli Angeli vogliono per te è che TU SIA FELICE nelle relazioni d’Amore (e anche in tutto il resto, certo).
Questo cosa comporta? Comporta che ogni volta in cui decidi di sbattere la capoccia contro il muro delle relazioni non corrisposte, delle storie fantasma, della rincorsa dell’ex, della dipendenza affettiva, per loro è una sofferenza tanto quanto per te.

Come vedi non intervengono a salvarti da queste storie, non è in loro potere obbligarti a far nulla, ma il loro consiglio è sempre lo stesso: ‘vivi pure queste esperienze, probabilmente ti servono, ma sii consapevole di dove possono portarti, e non costruire fantasie eccessive su persone che sai non poterti, per varie ragioni, dare nulla’.

Il loro consiglio è questo non perchè si sentano saputelli e vogliano criticarti, ma solo perchè TENGONO a TE e alla tua SERENITA’. Quindi vivi pure queste esperienze, se vuoi, ma sii tu a gestirle, non farti trascinare in gorghi da cui poi è difficile uscire.

Un’altra cosa che mi hanno insegnato è L’AMORE PER ME STESSA e l’AUTOSTIMA. Sono due PILASTRI FONDAMENTALI per non cadere o restare in storie ‘malate’.
Se ti ami e ti apprezzi non acconsenti di essere trattata come una pezza da piedi, non fai dell’altro il tuo unico scopo di vita, non immagini che da una storia in cui l’altro è del tutto assente e magari ti tratta anche male possa nascere il matrimonio e l’amore.

Noi donne sappiamo TUTTE benissimo che quando un uomo è innamorato lo dimostra, è gentile, è presente, ci tratta bene. Tutto il resto sono palle che continuiamo a raccontare a noi stesse. Ci sono certo le eccezioni e le rarità, ma in linea di massima sai che è così.

Sii la regina della tua vita, non la serva che dipende dal cenno di assenso di qualcuno, e così potrai trovare un re, che sarà degno di amarti davvero.
Io penso che la liberazione della donna passi soprattutto dall’abbandono di questo modello ormai superato della Biancaneve e della Cenerentola che aspettano il Principe. Siamo esseri umani completi, meritiamo uomini amorevoli, dai quali non dipendere, ma con cui crescere, insieme.
Quindi per me parlarti di Amore e Angeli significa questo: diventare persone consapevoli prima di tutto, in modo da sviluppare una forma di amore maturo, prima per noi stessi e poi per altri, evitare di creare rapporti di dipendenza affettiva, amarci, coltivare interessi, e attrarre in questo modo le persone giuste per noi.

Tu cosa ne pensi? Mi piacerebbe conoscere la tua opinione  🙂

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *